Serie C Gold – Un KO che va stretto ad un’ottima Advanta Consulting

Serie C Gold – Un KO che va stretto ad un’ottima Advanta Consulting

Una sconfitta piuttosto immeritata quella maturata sabato sera sul campo di casa per la Marnatese di coach Viola, che contro la corazzata Gazzada ha lottato giocando una buona pallacanestro su entrambe le metà campo, cedendo soltanto nel punto a punto finale, 70 a 73. 

Partenza sprint sia in attacco sia in difesa per i biancoverdi, con Gazzada attaccata alla partita grazie ad alcune giocate di grande talento che la portano avanti 16 a 20 al primo mini intervallo. Nel secondo quarto Arui e Guidi prendono per mano Marnate e le permettono di rimanere in scia ad una Gazzada in stato di grazia al tiro: alla pausa lunga la partita è più che aperta, 35 a 42 il parziale. Nel secondo tempo il 7 Laghi esprime il massimo sforzo e, con i canestri di Lepri, arriva al +12. Nel momento di maggior difficoltà ecco la reazione di Marnate: contro break guidato da Preatoni e -1 sul 59 a 60. Nell’ultimo quarto l’inerzia spinge verso la Advanta Consulting, che trova il +4 al 36’ con Guidi e la tripla di Cattaneo. In questo frangente vengono meno le energie a Marnate, che sbaglia anche due buoni tiri aperti. Gazzada fa valere esperienza e talento imponendosi 70 a 73. Un KO che va stretto ad Arui e compagni, capaci di lottare ad armi pari con la seconda della classe per gran parte del match. 

Domenica si va a Gorgonzola per proporre lo stesso spirito, lo stesso basket, ma strappare anche i due punti. 

Serie C Gold – Vittoria di volontà con Varese Academy

Serie C Gold – Vittoria di volontà con Varese Academy

Il preludio del match con Varese Academy non è dei migliori: Guidi ancora ai box (soltanto sei minuti di impiego per lui) e la necessità di tornare alla vittoria, quasi un obbligo. La Advanta Consulting risponde presente, conduce dall’inizio alla fine e vince 61 a 72.

Partenza sprint dei biancoverdi, che trovano nove punti consecutivi da Pariani e 4 assist del giovane Pogliana, schierato in quintetto da coach Viola. La difesa è solida e la prima frazione dice 14 a 24 per la Marnatese. Nel secondo periodo i giovani di Varese alzano l’intensità difensiva trovando diversi canestri in contropiede. Marnate, tuttavia, continua a costruire ottimi tiri: Parietti e Tosi segnano da oltre l’arco e alla pausa lunga, pur non capitalizzando al meglio quanto prodotto, Arui e compagni conducono di sei lunghezze. Il terzo periodo vede i biancoverdi sporcare le percentuali al tiro nonostante ottime costruzioni, Guimdo è una spina nel fianco della difesa di Marnate e l’Academy arriva sino al -1. La reazione, nel momento di maggior difficoltà, è servita: Arui, Preatoni – con tre canestri in fila – e Augusto in penetrazione consentono alla Advanta Consulting di scavare un gap in doppia-cifra, poi mantenuto sino al 61 a 72 finale. 

Come dopo le precedenti sconfitte, si analizza la vittoria di sabato, si resetta e ci si prepara alla sfida con la corazzata Gazzada, assieme a Nerviano la squadra più in forma del campionato. Servirà un Pala Gorla gremito e caldo, vogliamo provare ad aprire una striscia vincente e risalire la classifica. 

Serie C Gold – Segnali di ripresa, ma ancora un KO

Serie C Gold – Segnali di ripresa, ma ancora un KO

Non trova la vittoria Marnate nella quarta di ritorno in cui, ospite al Pala Gorla, arriva la Nervianese prima in classifica, che strappa la partita per 54-66. Marnate costruisce bene, finalizza soltanto a tratti, e paga la verve ospite alla distanza. I segnali di ripresa, però, sono evidenti, adesso con un po’ di convinzione arriveranno anche i risultati.

Partenza a rilento per gli uomini di coach Viola, che subiscono le iniziative ospiti per alcuni minuti, prima di trovare il giusto ritmo e accendere i motori. Arui e compagni rialzano la testa e rientrano in partita, ritrovando l’inerzia della gara e chiudendo il primo quarto sul 14 pari. Nella seconda frazione è ancora Marnate a dettare il ritmo, trovando il vantaggio, ma Nerviano non si scompone e con Tannoia e Goretti torna a farsi sentire allungando fino al +5 dell’intervallo, nonostante un buon Preatoni. La ripresa non trova la giusta lucidità da parte dei biancoverdi, che vedono la Invalves scappare fino al massimo vantaggio di +17, che viene contenuto nel 43-57 del 30′ da un ottimo Arui. L’ultimo quarto è di controllo per i ragazzi di coach Barbarossa, che mantengono il vantaggio con Goretti a prendersi la squadra sulle spalle e vanificare ogni tentativo di Arui (8 punti nell’ultimo quarto, 23 alla fine) di rimettere la partita sui giusti binari, chiudendo la gara sul +12 finale.

Per Marnate è tempo di resettare e ripartire, recuperando gli acciaccati (Guidi su tutti, che arrivava da una settimana di influenza) e andando con decisione sabato a Varese, contro la giovane Academy!

ACCENDE I MOTORI A MARNATE IL PROGETTO “SOLIDARIETA’ IN MOVIMENTO” PER LA MARNATESE BASKET

ACCENDE I MOTORI A MARNATE IL PROGETTO “SOLIDARIETA’ IN MOVIMENTO” PER LA MARNATESE BASKET

Parte a Marnate il Progetto “Solidarietà in Movimento” per fornire all’Associazione Sportiva “MARNATESE BASKET” un automezzo che consentirà il trasporto dei bambini e dei ragazzi iscritti.

Il Progetto “Solidarietà in Movimento”, realizzato da Astra in diversi Comuni della Lombardia, permetterà alla MARNATESE BASKET, con sede in Via Varese a Marnate, ed al PROGETTO MA.GO di poter disporre gratuitamente, per quattro anni, di un mezzo 9 posti dotato di tutti i comfort necessari per rendere più comodi e sicuri gli spostamenti di tutti coloro che lo utilizzeranno. E saranno proprio in tantissimi ad usufruire di questo automezzo dato che il PROGETTO MA.GO conta ad oggi più di 500 iscritti tra bambini e ragazzi (tra i 4 e i 20 anni) che necessitano quotidianamente, compresi i sabati e le domeniche, di essere accompagnati presso le palestre o i palazzetti sportivi andandoli a prendere a casa.

Il Progetto conta ad oggi circa 50 collaboratori che quotidianamente dedicano il loro tempo ai nostri ragazzi ed un automezzo sarebbe sicuramente un supporto fondamentale per offrire un servizio sempre più completo ed aiutare veramente tutti (non solo i nostri ragazzi ma anche le rispettive famiglie).

Verranno percorsi migliaia di chilometri, non solo sulle strade dei nostri Comuni ma anche in tutti quelli della Regione Lombardia e non solo, perché l’automezzo sarà utile per i trasferimenti per i camp estivi e per i tornei organizzati fuori regione.

Con queste motivazioni la MARNATESE BASKET ed ASTRA hanno deciso di portare avanti la collaborazione per concretizzare il Progetto “Solidarietà in Movimento”, con l’obiettivo di vedere presto “sfrecciare” sulle nostre strade il nuovo automezzo.

Verrà avviata quindi nei prossimi giorni la campagna di sensibilizzazione delle attività del territorio per coinvolgere imprese, società, esercizi commerciali e realtà del Comune di Marnate (e dei Comuni limitrofi) che vorranno contribuire a migliorare un servizio dedicato per i nostri bambini e ragazzi; applicando il loro logo aziendale alla carrozzeria del mezzo potranno aiutare innanzitutto a concretizzare un Progetto davvero utile per tutta la Comunità avendo inoltre un bellissimo ritorno di immagine ed una importante visibilità.

L’Associazione “MARNATESE BASKET”, PROGETTO MA.GO ed Astra si augurano che, grazie alla generosità e alla sensibilità degli imprenditori e dei commercianti, si possa presto mettere in strada il mezzo sottolineando che il valore delle adesioni sarà completamente deducibile fiscalmente.

Ricordiamo inoltre che l’unica Azienda autorizzata a presentare il suddetto Progetto è ASTRA e che, per qualsiasi delucidazione, è possibile contattare la sede della “MARNATESE BASKET” (Presidente Sig. Alberto Tomasich) o l’incaricato di Astra Sig. Luca Taverna Cell. 348.7335454 o il Responsabile di Astra Luca Fabbri Cell. 349.5874984.

COACH VIOLA PRESENTA LA SFIDA CON MANDELLO 

COACH VIOLA PRESENTA LA SFIDA CON MANDELLO 

Dopo il quattro su quattro di questo avvio di seconda fase, la Marnatese torna in campo venerdì sul difficile campo di Mandello Lario, terza forza del campionato che settimana scorsa ha visto il proprio match rimandato. 

Coach Viola presenta così la sfida contro gli arancioblu: “Queste prime quattro gare ci hanno visto vincere contro avversari di valore, ora siamo attesi da una trasferta impegnativa su un campo difficile. Mandello è una squadra con giocatori importanti con Niang, Ratti e Marrazzo e con giocatori che hanno fatto la differenza in categorie superiori come il play/guardia Paduano. Sarà fondamentale – conclude il coach – limitare i loro giocatori chiave, anche se dalla panchina escono giovani con buone qualità. Sarà tosta, ma ci stiamo preparando bene!

Appuntamento fissato alle ore 21:15 di venerdì sera. Si scende in campo ancora per vincere!