Advanta Consulting vincente con la capolista Bocconi: grande rimonta nell’ultimo quarto!

Advanta Consulting vincente con la capolista Bocconi: grande rimonta nell’ultimo quarto!

Si rifà subito con una grande vittoria di fronte al proprio pubblico l’Advanta Consulting, che strappa i due punti contro la capolista del girone Bocconi Sport Team 86-80. Quintetto di partenza che vede l’assenza di Augusto coperta dal giovane 2005 Lavelli, incaricato fin da subito di ingabbiare la stella avversaria Atsur: per lui una difesa attenta e 10 punti totali che danno molta energia su entrambi i lati del campo. Il 28-18 del primo quarto nasce dalla coltivazione di un ottimo tiro dalla distanza (5 realizzati) e dai 10 punti nella frazione di capitan Arui, che chiuderà con 15 totali, 3/5 da due, 3/3 da tre e 5 assist, dando grande slancio ai biancoverdi. Nel secondo quarto la Bocconi reagisce alzando il livello difensivo e iniziando a muovere le retine con continuità, per il contro parziale che segna il -2 dell’intervallo, limitato solo da tre bombe praticamente consecutive di Guidi (23 punti totali, 7/15 dal campo e 5/5 ai liberi). Nella ripresa nessuna delle due squadre riesce mai davvero a prevalere; Bocconi cerca di scappare in un paio di occasioni, ma i ragazzi di coach Donati restano sempre a contatto innescati da un Negri da 10 assist totali, che smazza perle per i facili canestri dei compagni. Gli ospiti non perdono mordente e prima del 30′ trovano i colpi capaci di segnare un pericoloso -7 per l’Advanta Consulting, chiamata a reagire di forza nell’ultima frazione. La risposta è positiva, con i marnatesi che trovano aiuto da tutti i propri elementi: Arui segna la bomba, Scaltritti schiaccia e Guidi firma 9 punti nel quarto. A loro si aggiunge un Croci dominante sui due lati del campo con 6 punti e 4/4 dalla lunetta che insieme ai compagni produce un piccolo vantaggio che Preatoni ingioiella con la bomba (14 totali, 4/7 da tre) e Negri sigilla con un 2/2 dalla lunetta (13 totali, 27 di valutazione), mandando i titoli di coda su una delle più belle partite della stagione.

Con Bocconi, la prima di tre partite in casa.

Con Bocconi, la prima di tre partite in casa.

Terzo appuntamento per chiudere il girone d’andata prima di Pasqua, che vedrà l’Advanta Consulting tornare in casaper la partita contro la Bocconi Sport Team.

Il commento di coach Donati: “Torniamo in casa dopo due trasferte e, a maggior ragione dopo la sconfitta con Milano Tre, il nostro obiettivo non può essere altro che quello di fare risultato per rimetterci subito in moto. Bocconi è prima nel nostro girone e sarà sicuramente una sfida difficile, ma saremo al PalaGorla, forti del nostro pubblico e pronti a rimettere in campo la difesa che ci ha caratterizzati finora. È il primo di tre appuntamenti fra le mura amiche, in cui sarà importante raccogliere il più possibile in vista dell’inizio dei playoff, senza farci distrarre dalla lunga pausa di Pasqua, che useremo per cercare di ritrovare la miglior forma possibile”

Advanta Consulting a Basiglio per affrontare MilanoTre. Coach Donati: “Vogliamo dare continuità in vista delle partite in casa”

Advanta Consulting a Basiglio per affrontare MilanoTre. Coach Donati: “Vogliamo dare continuità in vista delle partite in casa”

Secondo appuntamento con i play-in per l’Advanta Consulting, che dopo la prima vittoria esterna con Legnano, sarà chiamata a un altro viaggio, questa volta a Basiglio, per affrontare Milano Tre.

Il commento di coach Donati: “Partita dopo partita il livello di sforzo mentale e tecnico si alza e incontreremo una delle squadre che, nella prima fase, ha sicuramente fatto meglio, portando a casa risultati importanti. Arriviamo da una vittoria in trasferta e, nel secondo giro, questo genere di vittorie peseranno doppio: noi dobbiamo recuperare un po’ di terreno perso nella prima fase e quindi il nostro obiettivo non può essere altro che vincere e fare bene. Dopo di che ci aspetteranno tre partite consecutive in casa, in cui si delineerà il nostro destino per quanto riguarda i playoff. Non possiamo pertanto che voler dare continuità in vista di queste gare casalinghe così importanti.”

Buona la prima all’inzio dei Play-in per l’Advanta Consulting

Buona la prima all’inzio dei Play-in per l’Advanta Consulting

L’Advanta Consulting strappa la prima vittoria nella seconda fase di Play-in, tornando vittoriosa dalla prima trasferta a Legnano con il risultato di 72-78. Ottima partenza per gli uomini di coach Donati, che trovano subito una solida difesa capace di lanciare il contropiede e colpire sia dalla distanza con Preatoni che vicino a canestro con Augusto e Negri, concretizzando così il parziale di 22-14. La Wiz prova ad alternare le difese e piazza anche la zona, mettendo in difficoltà i biancoverdi dall’arco (7/31 alla fine), che però riescono a restare in ritmo ancora con Preatoni (12 punti, 4 assist e 3 recuperi) e le penetrazioni di capitan Arui. L’intervallo fa registrare un buon +6 a metà gara e il terzo periodo da 27 punti segnati permette di allungare fino a un rassicurante +17, con Negri (21 punti, 6/10 da due, 1/3 da tre, 8 rimbalzi e 29 di valutazione) e Augusto (15 punti, 5/8 da due e 7 rimbalzi) a corroborare il vantaggio, mentre capitan Arui spacca la partita con tre bombe praticamente consecutive. Il 30′ dice 64-50, ma nell’ultimo periodo la Wiz ha una reazione d’orgoglio, arrivando anche a -4. A suonare la carica sono però Pogliana, con due canestri importantissimi, e capitan Arui con un tiro da distanza siderale che lascia spazio a un’ultima perla di Negri da dietro il tabellone che sigilla il risultato sul +6 finale. Una solida vittoria da cui ripartire per il proseguio dei play-in, con una brillante gestione delle palle perse, solo 4, e la solidità a rimbalzo con 39 catturati di squadra.

Advanta Consultin pronta per la prima partita dei Play-in

Advanta Consultin pronta per la prima partita dei Play-in

Prende il via il Play-in del campionato di Serie C e l’Advanta Consulting affronterà, nella prima giornata, una difficile sfida con Legnano Basket.

Il commento di coach Donati: “Siamo finalmente pronti a cominciare questa seconda fase ed è fuor di dubbio che ci sarà richiesto di fare un bel salto in avanti, sia sul piano di gioco che sul piano mentale. Ci aspettano sei battaglie e dovremo essere pronti ad affrontarle una alla volta a partire da questa prima partita con Legnano”

Advanta Consulting pronta al girone Gold. Il bilancio del DS Andrea Albertini: “Pronti a giocarci le nostre carte”

Advanta Consulting pronta al girone Gold. Il bilancio del DS Andrea Albertini: “Pronti a giocarci le nostre carte”

Fine della prima fase di campionato per l’Advanta Consulting, che in chiusura del girone di ritorno si vede classificata al primo posto a pari merito con Casorate, la quale precede i biancoverdi solo in virtù degli scontri diretti. Ad attendere capitan Arui e compagni ci sarà ora una settimana di pausa, per poi gettarsi a capofitto nel girone Gold che garantirà loro l’accesso al tabellone finale e che servirà a stabilire gli accoppiamenti delle paritite a eliminazione diretta.

Con il Direttore Sportivo Andrea Albertini abbiamo fatto un bilancio della prima fase e di quali siano gli obiettivi da questo punto in poi: “Abbiamo fatto una prima parte di stagione ottimale, anche se la formula del campionato un po’ ci penalizza e ci vedrà partire nella seconda fase con due soli punti a causadegli scontri diretti con Casorate e Varese– dice il DS Albertini. Siamo però molto soddisfatti; ci aspettavamo ci fosse un periodo di adattamento dovuto sia alle variazioni nel roster, sia al cambio allenatore, con un conseguente diverso approccio e stile di gioco. Al netto di questo sono però arrivati i risultati che ci aspettavamo e, nonostante qualche infortunio e acciacco, questa pausa ci permetterà di mettere le cose a posto e affrontare al meglio questo girone Gold. L’obiettivo è quello di recuperare punti e testarci contro avversarie ben strutturate anche dell’altro girone, per pesare così la nostra forza. Una delle cose più complicate sarà il fatto che le prossime sei partite si collocheranno nell’arco di quasi due mesi e mezzo, con pause in cui sarà fondamentale mantenere alta la concentrazione e dove ci focalizzeremo sul lavoro fisico per arrivare pronti al tabellone finale, dove siamo automaticamente ammessi. Da lì in poi quel che verrà, verrà:quello che abbiamo fatto è già un ottimo risultato, non ci rimane altro da fare che giocare al meglio tutte le nostre carte e vedere dove riusciremo ad arrivare.”

Riguardo l’inserimento in corso di stagione dei rinforzi Niccolò Tandoi e Niccolò Croci commenta: “L’inserimento dei nuovi innesti Tandoi e Croci è stato sicuramente positivo. Ci hanno dato profondità nelle rotazioni e ci hanno permesso di trovare delle soluzioni tattiche diverse rispetto alla struttura di squadra originariamente pensata. Sono stati bravissimi a inserirsi subito nel gruppo, che si è cementato lungo l’annata e che è sicuramente un nostro punto di forza.”

Infine, Albertini, conclude con una disamina tecnica su ciò che ha permesso alla squadra di arrivare dov’è e che dovrà essere la base su cui affrontare la seconda fase in arrivo: “Dal punto di vista tecnico siamo una squadra che fa della difesa il proprio punto di forza. Siamo la miglior difesa dei due gironi Ovest e questo ci ha permesso, lungo tutto l’anno sportivo, di venire fuori alla distanza, senza mai fare grossi parziali che ci permettessero di chiudere la partita al secondo quarto, ma riuscendo ad avere la meglio sul lungo termine, in situazioni che potremmo definire di logoramento, con regole difensive particolari e specifiche che coach Donati e lo staff hanno voluto inserire nel piano di gioco di questa stagione.”

Non ci resta che fare un grande in bocca al lupo a tutta la squadra per il prosieguo di questa avventura, augurando loro di togliersi più soddisfazioni possibili e sostenendoli lungo il percorso, sempre pronti a fare il tifo per loro!